Blog

Come realizzare una ricerca di mercato per una startup

Condividi ora!

Cos’è la ricerca di mercato?

La ricerca di mercato è il processo di determinazione della fattibilità di un nuovo servizio o prodotto attraverso la ricerca condotta direttamente con i potenziali clienti. La ricerca di mercato consente a un’azienda di scoprire il mercato di riferimento e ottenere opinioni e altri feedback dai consumatori sul loro interesse per il prodotto o servizio che vogliamo offrire.

Questo tipo di ricerca può essere condotta internamente, dall’azienda stessa o da una società terza specializzata in ricerche di mercato. Può essere fatto tramite sondaggi, test di prodotto e focus group. I soggetti del test vengono solitamente compensati con campioni di prodotto e / o pagati un piccolo stipendio per il loro tempo.

Perché la ricerca di mercato è importante?

Poiché l’economia diventa sempre più competitiva ogni giorno che passa, è importante che le aziende conoscano e comprendano le preferenze dei propri consumatori. Condurre ricerche è uno dei modi migliori per raggiungere la soddisfazione del cliente, ridurre il tasso di abbandono dei clienti ed elevare il business.

Ecco i motivi per cui la ricerca di mercato è importante e non dovrebbe essere ignorata:

  • Fornisce informazioni e opportunità sul valore dei prodotti esistenti e nuovi, aiutando così le aziende a pianificare e strategizzare di conseguenza.
  • Aiuta a determinare ciò di cui i clienti hanno bisogno e vogliono. Il marketing è incentrato sul cliente e conoscere i clienti e le loro esigenze aiuterà le aziende a progettare prodotti o servizi più adatti a loro.
  • Comprendendo le esigenze dei clienti, le aziende possono anche prevedere la produzione e le vendite. Uno degli aspetti più difficili per un responsabile di produzione è mantenere l’inventario impilato. Qual è il requisito e quanto dovrebbe essere prodotto per soddisfare le esigenze del cliente? La ricerca di mercato aiuta a determinare lo stock di inventario ottimale.
  • Per stare al passo con i concorrenti, le ricerche di mercato sono uno strumento fondamentale per effettuare studi comparativi. Le aziende possono elaborare strategie aziendali che possono aiutarle a stare al passo con la concorrenza.

Tipi di ricerche di mercato

  • Primario. I dati primari sono informazioni di prima mano che raccogli tu stesso o con l’aiuto di una società di ricerche di mercato.
  • Secondario. I dati secondari sono informazioni pubbliche preesistenti, come i dati condivisi su riviste e giornali, rapporti governativi o di settore. Puoi analizzare i dati in modi nuovi, ma le informazioni sono disponibili per un gran numero di persone.

Strumenti per ricerche di mercato primarie

Sebbene la ricerca primaria richieda più tempo e denaro, a volte è l’unico modo per ottenere le informazioni di cui hai bisogno. Gli strumenti di ricerca primaria più comuni sono:

Sondaggi. Porre ai clienti una serie di domande per capire meglio come si sentono sulle caratteristiche di un prodotto o sull’esperienza vissuta durante il soggiorno in hotel, ad esempio, sono due possibili utilizzi di un sondaggio. I sondaggi consistono in un elenco di domande che possono essere condivise con un individuo per telefono, di persona, su carta o carta oppure online utilizzando un software per sondaggi.

Focus group. Riunire gruppi di persone con una caratteristica comune, come età, hobby o abitudini di acquisto, per comprendere meglio le loro simpatie e antipatie è un focus group. I focus group in genere sono costituiti da 8-12 persone con un moderatore che pone domande da discutere al gruppo. Sono un modo utile per ottenere feedback su un nuovo prodotto, nuove funzionalità o una nuova campagna pubblicitaria.

Osservazione. Quando il ricercatore raccoglie informazioni semplicemente guardando come un soggetto interagisce con un prodotto, la tecnica è l’osservazione. Questo viene spesso utilizzato per confrontare le preferenze per diversi tipi di prodotti.

Interviste. Un’altra tecnica di ricerca di mercato è il colloquio individuale con un individuo, durante il quale vengono poste domande di sondaggio per comprendere meglio le preferenze di prodotto di quella persona.

Fonti di dati secondari

Alcune delle fonti più utili includono:

Associazioni di categoria e gruppi di categoria: la maggior parte delle associazioni pubblica previsioni annuali

Riviste specializzate per il tuo settore

Rapporti governativi: come il censimento

Analisti di settore

Membri della facoltà universitaria: guarda quali rapporti di ricerca potrebbero aver pubblicato

Siti web: sebbene Wikipedia non sia una fonte affidabile, potrebbero essercene altri che ti portano a fonti e rapporti affidabili

Siti web e materiali della concorrenza: per convincere i potenziali clienti ad acquistare da loro, possono condividere statistiche e rapporti utili.

ADD A COMMENT

Translate »